Approvata in Francia la legge che prevede la sospensione dell’abbonamento a Internet per chi scarica illegalmente musica e film

L’Assemblea Nazionale ha approvato all’unanimità il 2 aprile scorso il disegno di legge contro il download illegale di film e musica. Per i trasgressori recidivi, quelli cioè che dopo un anno dai primi avvertimenti via mail e raccomandata continueranno a scaricare dal web, la nuova normativa prevede la sospensione dell’abbonamento a Internet da due mesi a un anno.
Delle infrazioni online si occuperà un nuovo ente, l’Authority per la diffusione delle opere e la protezione dei diritti su internet (Hadopi), che finanzierà l’invio di 3mila raccomandate e di 10mila mail ogni giorno.

Fonte: dirittodautore.it

Condividi

Autore