Assegnate le “Note di merito 2007” di Note Legali

Bologna Sono stati consegnati venerdi’ 14 settembre al Blue Inn Cafe’ di Bologna, i premi “Note di merito 2007“, conferiti da Note Legali a coloro che si siano distinti particolarmente nel corso dell’ultimo anno nella diffusione dell’insegnamento del diritto della musica e nella promozione dell’attività  di Note Legali.

Giordano Sangiorgi ha ricevuto per Audiocoop la “Nota di merito 2007” come miglior partner istituzionale di Note Legali, per la collaborazione nella realizzazione di eventi formativi congiunti, mentre la “Nota di merito” come “Associato piu’ attivo” e’ stata assegnata alla LineaDue Edizioni Musicali di Francesco Gazze’ e Lucia Spampinato per l’impegno dimostrato nella sensibilizzazione di musicisti e autori rispetto alla necessità  di una formazione specifica in tema di diritto della musica.

Music Academy 2000, scuola bolognese che ha inserito stabilmente nei propri diplomi e corsi di laurea insegnamenti utili a comprendere il music business, ha ricevuto il premio come migliore scuola di musica italiana per l’insegnamento del diritto della musica.

Massimiliano Bertoli e’ stato invece premiato come migliore Trascrittore del Servizio Trascrizioni Opere Musicali Online e Depositi SIAE di Note Legali, che, lo ricordiamo e’ il il primo ed unico in Italia, ed omaggiato di una copia del Manuale di scrittura musicale di Lorenzo Ferrero (Diapason, 2007).

La premiazione si e’ svolta nell’ambito della prima “Notte Legale”, evento organizzato da Note Legali – Associazione Italiana per lo studio e l’insegnamento del diritto della musica, in collaborazione con EnjoyToz e Innside, per festeggiare il primo anno di attività  dell’associazione, alla presenza di soci, giornalisti e operatori del settore.

La serata ha visto l’esibizione di 35 musicisti associati a Note Legali, tra cui Nabuk (ex tastierista di Jovanotti, Ramazzotti e Pino Daniele), la presentazione ufficiale alla stampa dei nuovi album dei Milagro (Manhattan/Emi Music), delle Diva Scarlet (Redled Records) e dei Morphology (Jato Music), e 3 dj, con un notevole afflusso di pubblico.

L’occasione e’ stata utile per sensibilizzare il pubblico rispetto alla necessità  di promuovere con forza il rispetto della legalità  nel settore musicale, che rappresenta uno degli aspetti centrali dell’attività  proposta da Note Legali. Contrariamente a quanto spesso avviene nel settore, Note Legali ha infatti richiesto il “certificato di agibilità ” per tutti 38 i musicisti, con 22 nuove immatricolazioni all’ENPALS.

Condividi

Autore