Assoartisti: ottenuta la proroga dell’Enpals per la regolarizzazione delle prestazioni dei cantanti in sala di incisione

Con un comunicato stampa, il Presidente Nazionale di AssoArtisti, Mario Di Gioia, informa su quanto segue:
Ci è appena giunta la notizia, dalla Segreteria dell’On. Fiorella Ceccacci, con cui il Dott. Paolo Lombardi ci ha comunicato ufficialmente la decisione del Sottosegretario al Ministero del Lavoro Sen. Pasquale Viespoli, di autorizzazione all’ENPALS per il rilascio della nuova proroga, relativo alla circolare n° 5 del 19 febbraio scorso per il pagamento dei contributi dei cantanti in Sala d’incisione.

Ricordiamo che la prima proroga fu rilasciata proprio dall’Ente su nostra sollecitazione e a seguito dell’incontro con la Direzione, con cui si concordò la data del 15 luglio, per poter intervenire presso le sedi Ministeriali competenti, per meglio esaminare il provvedimento datato circa 5 anni fa e quindi non più corrispondente alle attuali situazioni di mercato discografico.

Ringraziamo a nome di tutti gli operatori del settore la sensibilità dell’ Ill.mo Sottosegretario Senatore Viespoli e l’On. Fiorella Ceccacci con cui siamo stati in permanente contatto in questi ultimi giorni, il cui decisivo intervento ha consentito l’ottenimento di questo importante risultato, che fa tirare un sospiro di sollievo a tutti gli operatori del settore preoccupati dei risvolti di difficile applicabilità del provvedimento così com’è attualmente formulato.

La notizia si completa con l’annuncio che verrà istituito un tavolo di lavoro, con le Organizzazioni di Categoria rappresentative del settore, con il compito di rivedere la norma e formulare le necessarie correzioni che dovranno comunque garantire il principio per cui era stata approvata con D.M. del 29 dicembre 2003, a garanzia della tutela pensionistica dei lavoratori del settore che operano in sala d’incisione.

In giornata sarà diffuso un comunicato Ufficiale a firma del Sottosegretario Viespoli e dell’On. Ceccacci,

Resta poi la competenza della Direzione dell’ENPALS, che comunque ha da sempre garantito la disponibilità alla pubblicazione di una nuova circolare facendo seguito alle decisioni Ministeriali.

Fonte: AssoArtisti.

Condividi

Autore