Blitz antipirateria a Napoli: sequestrati oltre 100.000 cd e dvd

Costo di produzione del dvd: 40 centesimi. Costo di vendita: 5 euro. Guadagni milionari e organizzazione da vera impresa commerciale: ben 4 centrali di duplicazione clandestina di cd e dvd, dotate di 238 masterizzatori, e 4 depositi di stoccaggio, il tutto in abitazioni private dislocate nei vicoli della zona “mercato” nel centro di Napoli. A scoprire l’attività illecita è stata la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Roma, in collaborazione con gli ispettori dei Servizi di Antipirateria della Società Italiana Autori Editori.
Le indagini, partite dai finanzieri del gruppo di Fiumicino, hanno portato al sequestro di oltre 100.000 cd e dvd illeciti che, secondo quanto verificato dagli Ispettori SIAE, avevano ottima qualità e stavano per essere consegnati a extracomunitari perché li vendessero a Roma e nel litorale romano. L’intera operazione, coordinata dal generale della GdF di Roma Andrea De Gennaro, ha portato alla denuncia di 14 persone per associazione a delinquere finalizzata alla ricettazione e alla violazione sulle normative sul diritto d’autore e all’arresto di 9 persone in flagranza di reato.

Fonte: SIAE

Condividi

Autore