Con chi sta Note Legali? (di Andrea Marco Ricci – Presidente di Note Legali)

“Carissimi soci,
giugno e’ il mese delle elezioni SIAE, che si svolgeranno il 24 giugno.
Un mese davvero importante, nel quale tutti siamo chiamati a partecipare attivamente alla tornata elettorale, vuoi come elettori, vuoi come persone sensibili e attente al destino del nostro settore.
Note Legali, da questo punto di vista, farà  la sua parte.
Dopo un corso dedicato all’attività  dell’autore e del compositore musicale ed ai rapporti con la SIAE, che ha dato l’opportunità  di comprendere davvero i meccanismi di funzionamento della ripartizione dei proventi da diritto d’autore, in vista delle elezioni, Note Legali promuoverà  due iniziative volte a sensibilizzare gli autori, gli editori ed i musicisti in genere al voto, cercando di informarli correttamente, interessarli e coinvolgerli nello stesso.
Non importa per chi voterete: ognuno all’interno della nostra associazione ha le sue idee. L’importante e’ che andiate a votare, che vi interessiate, perche’ non possiamo lamentarci di questa SIAE, se quando e’ il nostro momento di cambiarla ci tiriamo indietro.
La democrazia associativa, pur con le sue difficoltà  e distorsioni, rimane il modo principale per fare sentire la nostra voce.

Noi vi informeremo sul nostro sito, con notizie, articoli e con la meravigliosa Guida gratuita di Note Legali dedicata allo “Speciale elezioni SIAE 2007-2011 Sezione Musica”, che sarà  liberamente scaricabile in pdf dal 15 giugno p.v., con tutte le informazioni utili per votare, con tutti i programmi, i candidati, le liste, tutto in un unico volumetto da diffondere a piu’ amici possibili.
Cercheremo di portarvi i candidati alle elezioni perche’ possiate incontrarli, riempirli di domande e orientare cosi’ con maggiore consapevolezza il vostro voto, nell’incontro pre-elettorale gratuito che si terrà  il 23 giugno alle ore 16:30, presso Music Academy 2000 a Bologna: venite, vediamoci, partecipiamo, portate i vostri amici, ditelo a tutti.
Nessuno ha mai provato a fare cio’ che stiamo facendo noi.

Quanto al nostro punto di vista sulle elezioni devo essere chiaro: Note Legali e’ un’associazione apolitica, non schierata, neutra, tecnica, il cui compito e’ fare corretta informazione in tema di diritto d’autore e sulle problematiche giuridiche relative al mondo della musica e il cui scopo e’ di tutelare i diritti dei soggetti facenti parte di tale mondo, attraverso lo studio e l’approfondimento giuridico del “diritto della musica”, e una forte attività  divulgativa.

Note Legali come associazione non darà  indicazioni al voto, ne’ ha deciso di aderire ad alcuna lista. Note Legali ha un diverso modo di fare politica.

Crediamo infatti che una corretta formazione di base sulle tematiche relative al diritto d’autore ed al music business, rivolta ai musicisti, sia il modo migliore per formare i professionisti di domani e fare in modo che essi provvedano a conoscere e, di conseguenza a tutelare o fare tutelare, i propri interessi. Laddove c’e’ ignoranza, non ci puo’ essere infatti tutela dei diritti.
In tal senso l’attività  di divulgazione, svolta anche in occasione delle elezioni SIAE, vuole favorire il diffondersi di una maggiore sensibilità  e attenzione verso le problematiche giuridiche relative al settore musicale, avvicinare i musicisti agli organismi di rappresentanza, lasciandoli liberi di scegliere consapevolmente a chi delegare la tutela dei propri diritti, e incoraggiare un maggiore partecipazione personale alla vita del settore.

Siamo quindi liberi e indipendenti, e, anche al nostro interno, ciascun associato sceglie liberamente se aderire all’uno o all’altro sindacato o associazione di categoria.

La nostra attività  politica come Note Legali, lo ripetiamo, non ci porta ad aderire ad un sindacato o ad una associazione di categoria, a difendere gli interessi di una o dell’altra parte. Essa ci porta a spiegare lo stato delle cose in modo corretto, a fornire quegli strumenti legali e quei servizi necessari a garantire quella dignità  professionale che una “Repubblica democratica fondata sul lavoro” deve offrire anche ai lavoratori dello spettacolo (siano essi autori, artisti, band, produttori, ecc.) quella legalità  che e’ alla base dello stato di diritto e di una società  civile e culturalmente avanzata.

Note Legali, come associazione non appoggerà  l’uno o l’altro candidato. Ciascuno socio deve innanzitutto informarsi e informare perche’ tutti vadano a votare in coscienza.
In tal senso le due iniziative sopra menzionate dovrebbero essere di grande aiuto.
Tra persone informate, poi, sarà  ancora piu’ arricchente il libero e anche vivace confronto di idee che rende viva ogni democrazia ed anche la nostra associazione.
In tale senso, credo, nessuno, nemmeno io, pur con grande attenzione rispetto al mio ruolo istituzionale che mi vuole equidistante dalle parti in corsa elettorale, si tirerà  indietro nell’esprimere le proprie opinioni personali, ma non potrà  di certo vantare di esprimere quelle di Note Legali.

Ne’ si potrà  dire che Note Legali sostiene l’una o l’altra lista. Saremo pronti a respingere al mittente tale diffamazione con tutta la nostra forza.

Siamo a vostra disposizione come sempre per ogni chiarimento in proposito e ci aspettiamo di vedervi il 23 giugno a Bologna e il 24 giugno al seggio elettorale.

Buona Musica a tutti!

Il Presidente di Note Legali

Andrea Marco Ricci”

Condividi

Autore