Confermata l’estinzione di I.M.A.I.E.

Il Consiglio di Stato, accogliendo l’appello presentato dal Prefetto di Roma relativamente alla misura cautelare sospensiva di estinzione dell’ente, ha confermato nell’udienza di ieri, 14 luglio, l’estinzione di IMAIE.

I commissari Galoppi, Laghi e Tepedino, già nominati con precedente atto del 18 maggio 2009, tornano operativi e sostituiscono il consiglio di amministrazione nella gestione dell’ente. Ricordiamo infatti che con l’estinzione di un ente tutti gli organi sociali si sciolgono e i commissari liquidatori gestiscono l’ente al fine di recuperare i debiti che I.M.A.I.E. ha, e pagare i creditori (cioè gli artisti). Normalmente la liquidazione di un ente dura circa 2 anni, ma è difficile dire ad oggi quando ufficialmente l’I.M.A.I.E. chiuderà i battenti. Difficile anche prevedere quale struttura erediterà le funzioni di I.M.A.I.E.

Il lavoro degli uffici di I.M.A.I.E., e in particolare il lavoro di ripartizione e liquidazione dei compensi degli artisti interpreti ed esecutori, prosegue regolarmente. Anzi, con maggiore impegno, stante l’urgenza di liquidare a più artisti possibili, quanto di loro spettanza.

Note Legali si sta impegnando affinchè gli oltre 100 soci che hanno conferito delega a Note Legali incassino quanto di loro spettanza prima della chiusura dell’ente. Ci aspettiamo una ripartizione entro la fine dell’anno.
Gli uffici di I.M.A.I.E., come sempre, ci stanno dando la massima collaborazione.
Note Legali ha già elaborato oltre 15.000 brani e ha recuperato per i propri associati oltre 11 mila euro.

Note Legali consiglia fortemente a tutti i propri soci di usufruire quanto prima del Servizio Gestione e Recupero Compensi IMAIE, segnalando a tutti i musicisti conoscenti l’esistenza di tale servizio.
I tempi per recuperare i propri compensi come artista sono abbastanza brevi: meglio muoversi per incassare subito quanto c’è, che aspettare la chiusura definitiva dell’ente e non avere più garanzie rispetto ai tempi di incasso.
Il Servizio offerto da Note Legali, a oggi, è il servizio di recupero più veloce a disposizione, perché tutte le pratiche sono svolte in piena conformità con gli standard richiesti dagli uffici I.M.A.I.E. Questo lavoro permette una più rapida individuazione degli aventi diritto, del recupero delle somme dovute e dell’incasso.

Condividi

Autore