FIMI: con nuovo parlamento le forze politiche adottino finalmente norme di settore

“Ci sono i numeri e le condizioni perche’ il nuovo parlamento possa votare con rapidità  i provvedimenti per il settore musicale che in campagna elettorale hanno visto la condivisione di obiettivi da parte di entrambi gli schieramenti” ha dichiarato il Presidente di FIMI, Enzo Mazza, commentando il risultato del voto.

“Tutte le forze politiche che sono entrate in parlamento hanno condiviso la necessità  di adottare misure efficaci sul fronte della defiscalizzazione per la ricerca e lo sviluppo, per favorire l’innovazione tecnologica e tutelare della proprietà  intellettuale. Mi auguro che questa volontà  condivisa trovi immediato riscontro nelle sedi opportune con provvedimenti di rapida attuazione”.

Fonte: FIMI

Condividi

Autore