Interrogazione a risposta scritta su immissione in ruolo degli insegnanti di strumento musicale nella scuola secondaria di primo grado

Segnaliamo la seguente interrogazione parlamentare presentata dall’Onorevole Angelo Cera al Ministro dell’Istruzione,dell’Università e della Ricerca Mariastella Gelmini in merito all’immissione in ruolo degli insegnanti di strumento musicale nella scuola secondaria di primo grado:

“ Per sapere – premesso che: negli ultimi dieci anni sono state effettuate circa 170.000 nomine in ruolo nell’ambito della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado;

il 55 per cento di queste nomine sono state assegnate alle materie dell’area scientifica e letteraria ma poche sono state le assunzioni in ruolo dei docenti abilitati in strumento musicale e iscritti nelle graduatorie ad esaurimento;

i posti disponibili per gli insegnanti di strumento musicale in organico di diritto, ovvero con contratto annuale, non vengono mai assegnati del tutto agli aventi titolo, pur superando gli stessi il numero dei docenti abilitati;

i docenti di strumento musicale lamentano una disparità di trattamento nella valutazione dei titoli didattici e culturali e, conseguentemente, nella definizione del punteggio che assegna loro la posizione in graduatoria, a seguito dell’adozione della nuova tabella 1 del decreto ministeriale n. 53 del 21 giugno 2007 predisposta per la valutazione delle qualifiche, che considera le stesse in maniera piu’ generica rispetto al prospetto precedentemente utilizzato -: quali misure il Governo ritenga utile prendere al fine di accelerare l’immissione in ruolo degli insegnanti di strumento musicale nella scuola secondaria di I grado e se intenda promuovere interventi allo scopo di uniformare i criteri di valutazione dei titoli didattici e culturali, ripristinando l’allegato 3 del decreto ministeriale n. 123 del 2000 precedentemente in uso.

On. Angelo Cera”

Condividi

Autore