Istituito presso il MIBAC il Tavolo di lavoro tecnico sull’equo compenso per copia privata

Il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha annunciato l’istituzione, con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, del Tavolo di lavoro tecnico sulla copia privata.
Il decreto affida al Tavolo il compito di “monitorare le dinamiche reali del mercato dei supporti e degli apparecchi interessati dal prelievo per copia privata e di formulare proposte ai fini dell’aggiornamento del decreto ministeriale di determinazione del compenso”.
Il coordinamento del Tavolo spetta a Mario Torsello del MIBAC; ne fanno parte un delegato della Presidenza del Consiglio e del Ministero dello Sviluppo Economico, il presidente di SIAE Giorgio Assumma, il presidente di FIMI Enzo Mazza, Paolo Ferrari di Confindustria Cultura, Mario Gallavotti di ANICA, Stefano Pileri per Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, Guidalberto Guidi per Confindustria ANIE, Mario Pissetti per l’Associazione di Categoria dei produttori dei supporti magnetici e Maurizio Iorio per Confcommerio ANDEC.
Il Tavolo di lavoro tecnico potrà essere integrato, di volta in volta, su disposizione del Coordinatore, con i rappresentanti delle associazioni e degli enti interessati.

Fonte: Dirittodautore.it

Condividi

Autore