Legge per il settore dello spettacolo: a Roma un convegno di AssoArtisti

Accelerare il processo di approvazione della legge necessaria al settore dello spettacolo: questo lo scopo del convegno organizzato da AssoArtisti Nazionale, tenuto nei giorni scorsi a Roma, al quale hanno preso parte esponenti importanti del Parlamento e di varie organizzazioni di settore che da tempo lavorano per giungere ad una positiva conclusione comune.

All’incontro hanno partecipato, tra gli altri, gli Onorevoli Fiorella Ceccacci Rubino del PDL e Antonio Borghesi dell’Italia dei Valori, che nel loro intervento hanno ribadito l’esigenza, sentita da tutto il comparto e dallo stesso Parlamento, di giungere ad una proposta unificata. Sono inoltre giunte le congratulazioni e la disponibilità dell’Onorevole Teresa Bellanova del PD, e la condivisione dell’Onorevole Delfino dell’UDC, oltre alle disponibilità degli amici di SLC – CGIL e UILCOM – UIL per una ulteriore azione comune che sarà comunicata nei prossimi giorni.

Altri interventi illustri al convegno testimoniano le presenze di Federculture Confcooperative e di Articolo9, che con la partecipazione del Dott. Giovanni Scoz e del Dott. Mario Ficini dell’Albo dei Commercialisti Roma, hanno offerto un contributo di esperienza e di suggerimenti estremamente importante al dibattito, e di cui i Parlamentari hanno dichiarato di tenere conto in occasione dei prossimi incontri nelle Commissioni ristrette in via di nomina in Commissione Lavoro.

Il convegno di Roma è da considerarsi un evento significativo, che testimonia la sensibilità della Confederazione rispetto alle problematiche che il settore esprime. Un ringraziamento va perciò al Direttore di AssoArtisti Carmine Lucciola, e a Confesercenti Nazionale, per aver consentito lo svolgersi dell’incontro e per la prosecuzione del dibattito con iniziative future.

Fonte: AssoArtisti

Condividi

Autore