Musicisti e cantanti in sala d’incisione: convegno a Bologna il 22 settembre, e a seguire Notte Legale 2010!

Un convegno dedicato al lavoro degli artisti in sala di incisione, per approfondire i temi legati alla previdenza, ai diritti connessi e ai diritti morali: è questo il proposito dell’incontro organizzato da Note Legali e da Doc Servizi, in collaborazione con il Museo Internazionale e Biblioteca della Musica di Bologna.

Il Convegno – previsto per mercoledì 22 settembre dalle ore 10.30 alle ore 14 – sarà ospitato presso i prestigiosi locali del Museo bolognese in Strada Maggiore 34, e darà il via a lunga giornata di incontri e di festa in occasione della Notte Legale 2010 e del ventennale di Doc Servizi.

Tra i relatori che hanno già confermato la loro presenza vi sono Demetrio Chiappa, presidente Doc Servizi, il nostro presidente Andrea Marco Ricci, e Andrea Michinelli, in rappresentanza dello Studio Legale D’Ammassa e Associati. Sono state inoltre invitate le principali sigle sindacali e associative di categoria.

Il programma prevede, dopo un saluto introduttivo da parte degli organizzatori, l’approfondimento del tema “La previdenza in sala di incisione alla luce del Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 29 aprile 2010”, a cura del Dott. Andrea Michinelli. Seguirà l’intervento del Dott. Andrea Marco Ricci, dal titolo “La tutela dei diritti morali di paternità e di notorietà degli artisti interpreti ed esecutori nella distribuzione digitale”. Dopo una breve pausa è previsto l’avvio della tavola rotonda dedicata al Nuovo IMAIE, aperta alle rappresentanze sindacali e associative degli artisti interpreti ed esecutori.

La giornata proseguirà presso il Giostrà Café di Bologna con l’Assemblea dei Soci di Note Legali (a partire dalle ore 16), e con la Notte Legale 2010: dalle ore 20 una cena offerta ai soci Doc Servizi Bologna e Note Legali, e a seguire musica live con Cristina Donà e Saverio Lanza, Jacaré, Toni Melillo, Jakarta Café.

Condividi

Autore