Note Legali: superate le 200 deleghe al recupero dei compensi IMAIE!

Giorni di fuoco per il servizio Recupero Compensi IMAIE di Note Legali. L’arrivo delle lettere inviate dall’ente con i primi rendiconti ha allertato molti artisti, che ci stanno contattando per avere informazioni e chiarimenti.

Sono tantissimi i musicisti che hanno deciso, date le circostanze, di affidare all’Associazione la pratica di recupero, e ciò ha causato un’impennata delle deleghe: nelle ultime due settimane sono passate da 160 a superare quota 200!

Si tratta sia di artisti già iscritti a IMAIE, che hanno ricevuto il rendiconto e si affidano a Note Legali per la contestazione, sia di musicisti che, non avendo ancora provveduto ad effettuare l’iscrizione e quindi a identificarsi presso l’ente, delegano il recupero in toto all’Associazione.

Note Legali sta quindi procedendo proprio in questi giorni a rispondere – per conto di ciascun delegante – alle lettere inviate da IMAIE, richiedendo il pagamento della cifra per ora individuata e la prosecuzione della pratica con il calcolo del totale spettante. L’Associazione provvederà anche per i soci che ci hanno fornito delega ma non hanno ricevuto la lettera da IMAIE, sollecitando l’individuazione di tali artisti e i loro relativi compensi.

Ad oggi, IMAIE ha individuato oltre 120.000 euro di compensi spettanti ai soci di Note Legali che hanno delegato l’Associazione al recupero dei loro compensi: un’ulteriore conferma dell’effettiva utilità e funzionalità del servizio, offerto da Note Legali in maniera completamente gratuita e senza nessuna provvigione.

Per maggiorni informazioni recuperocompensi@notelegali.it

Condividi

Autore