Nuovo IMAIE per l’adeguamento delle tariffe della copia privata e per l’estensione al Cloud Computing

Il Consiglio di Amministrazione del Nuovo IMAIE ha espresso la propria piena condivisione all’inziativa avanzata da SIAE rispetto all’adeguamento delle tariffe da copia privata alla media europea. “Non solo – dice il Presidente Andrea Miccichè – il Nuovo IMAIE auspica che anche i sistemi di Cloud Computing, che permettono di fare una copia su server remoti di dati informatici presenti nei computer degli utenti, vengano quanto prima presi in considerazione per l’applicazione del prelievo da copia privata, in quanto modalità sempre più diffusa per effettuare riproduzioni per uso personale, soprattutto di registrazioni fonografiche“.

La posizione del Nuovo IMAIE in merito al Cloud Computing segue le orme del parere consuntivo reso lo scorso anno dal Consiglio superiore della proprietà letteraria e artistica (CSPLA) francese, organismo indipendente incaricato di supportare il Ministero della Cultura e della Comunicazione in materia di proprietà intellettuale, condivisa dalla Società degli Autori e Compositori (SACD).

Il tema dell’adeguamento della tariffe da copia privata – precisa il Presidente – riguarda tutte le collecting che oggi operano sul mercato a tutela degli autori, editori, artisti interpreti ed esecutori e produttori fonografici e videografici, non solo la SIAE o il Nuovo IMAIE. Tale esigenza comune è primaria e indipendente dalle questioni relative alla gestione dei diritti connessi“.

Fonte: Nuovo IMAIE

Condividi

Autore

NoteLegali

Note Legali, Associazione italiana per lo studio e l'insegnamento del diritto della musica, è una associazione senza scopo di lucro nata con lo scopo principale di insegnare a musicisti, operatori del settore e appassionati, i diritti di chi fa musica. Fondata a Bologna nel 2006, è la più importante struttura no profit italiana di formazione e consulenza legale in ambito musicale, con associati di ogni regione e di ogni livello professionale.