Pubblici esercizi: SCF proroga al 30 giugno 2009 il termine per il pagamento del compenso per i diritti discografici

SCF ha prorogato al 30 giugno 2009 il termine per il pagamento del compenso per i diritti discografici, fissato al 31 maggio nell’ambito della convenzione recentemente stipulata con FIPE.

Tutti gli esercenti beneficiano di tariffe ridotte a condizione che provvedano al pagamento del compenso SCF entro il 30 giugno 2009.

I criteri di determinazione del compenso sono stati definiti d’intesa con la Federazione Italiana Pubblici Esercizi, nel quadro in un’ampia convenzione che definisce, nello specifico, ulteriori condizioni tariffarie agevolate per i propri iscritti.

La convenzione prevede un sistema tariffario articolato e tiene conto delle diverse forme di utilizzazione. Significative deduzioni sono previste per chi gestisce imprese ad attività stagionali.

Ulteriori sconti sono, inoltre, stabiliti per i pubblici esercizi associati a Fipe che diffondono musica esclusivamente attraverso radio o esclusivamente attraverso TV.

Condividi

Autore