Riunito il Comitato SIAE-Associazioni DJ

Si è riunito il 15 giugno scorso, presso la Direzione Generale della SIAE a Roma, il Comitato paritetico tra la SIAE e le Associazioni rappresentative dei Disc Jockeys firmatarie dell’accordo per la regolamentazione delle “Copie-lavoro” realizzate dai DJ (A-DJ, A.I.D, ANPAD, ASSODEEJAY). Il Comitato ha svolto le analisi preliminari alla firma del rinnovo dell’accordo fino al 31 dicembre 2011 che, constatati gli esiti ampiamente positivi, non avrà più carattere sperimentale. Il rinnovo dell’accordo è previsto per il mese di luglio.

Il Comitato ha preso in esame, tra l’altro, la questione dei DJs stranieri che svolgono stagionalmente o per periodi brevi e saltuari la loro attività in Italia; al riguardo, dopo approfondita discussione, il Comitato ha ritenuto indispensabile che tutti i DJ, di qualunque nazionalità e qualunque sia il periodo di attività, siano assoggettati in Italia alla stessa identica regolamentazione di licenza. In questo senso verrà a breve diramato un comunicato per l’opportuna informativa ai DJ stranieri in tournée in Italia. E’ stato inoltre concordato un rilancio mirato della campagna informativa sulla licenza DJ sul piano nazionale, e sono stati discussi gli esiti dei controlli sino ad oggi effettuati al fine di una migliore pianificazione degli interventi sul territorio nazionale.

Fonte: SIAE

Condividi

Autore