Paolo Caruso



Percussionista

«Come tanti Musicanti
uno Spettro avea davanti:
se nell’ENPALS m’imbattevo
manca poco che piangevo.
Non citiam nemmen l’IMAIE
che assonanza ha con SIAE
Per depositar dei Brani
Ci voleva la TRECCANI…

Ma un bel giorno incontro LORO
le LEGALI NOTE d’oro:
dei miei dubbi tutti in massa
dipanossi ogni matassa…
dei “Perché” e pur dei ”Per come”
io trovavo spiegazione!

Cosa dirvi amici cari:
“Siete l’Asso di DDDenari”
Meno male che ci state!
E… cazzarola! Continuate!
Chè di voi abbiam sì bisogno
per tenere desto il sogno…»

website

facebook

Inizia a studiare da autodidatta ritmi e strumenti a percussione dell’area Afro-Cubana e Brasiliana. Frequenta i corsi specializzati della Drummers Collective di New York, studiando con insegnanti quali Frankie Malabe (Peter Erskine group) e Cyro Baptista (David Byrne, Paul Simon). Entra a far parte della band del cantautore Luca Carboni, con il quale effettua diverse tournée in Italia e all’estero. Partecipa alla realizzazione delle musiche sullo spot “I giovani e le discoteche” trasmesso su Videomusic e Raitre. Partecipa al “Festival del Ritmo e delle Percussioni” esibendosi insieme ai batteristi Daniele Tedeschi (Vasco Rossi) e Walter Calloni (Lucio Battisti, PFM). Con il gruppo “Canto e Discanto” risulta tra i vincitori del Premio Recanati delle Nuove Tendenze delle Musica d’autore nel 1994, trasmesso su Rai Due. Si esibisce e collabora con: il cantante Willy DeVille, il gruppo inglese Urban Cookies Collective, Frontera, Funky Company, Sambahia, Mario Lavezzi, STADIO, Daniele Fossati, Gang, Alberto Solfrini, Nomadi, Paolo Rossi, Tosca, Vinicio Capossela, VINX, Airto Moreira, Bob Moses, tournée teatrale “Kiss me Jesus” con Andrea Roncato, Samuele Bersani, Bruno Lauzi, Kikkombo Group, Mietta, Spagna, Neffa, Eumir Deodato, Gianni Morandi, Jazz Art Orchestra,Iskra Menarini, Guinga. E’ stato finalista al concorso internazionale sulle percussioni “Perc Fest 2000” insieme a Roberto Rossi, con il quale, unitamente a Felice Del Gaudio, ha pubblicato un metodo edito dalla BMG Ricordi: “La Sezione Ritmica Brasiliana” (comprensivo di cd). Dal 1997 dirige e coordina l’Accademia Do Ritmo Afroeira, una delle più accreditate “Scuole di Samba” in Italia.

Condividi