The Sun



the_sun_note_legaliI The Sun sono il risultato dell’evoluzione artistica della rock band vicentina Sun Eats Hours, formata nel 1997 e composta da Francesco Lorenzi (voce e chitarra), Matteo Reghelin (basso), Gianluca Menegozzo (chitarra) e Riccardo Rossi (batteria). Con all’attivo ben quattro auto-produzioni e oltre 300 esibizioni live in Italia, Europa, Giappone, la formazione è stata supporter – in patria e all’estero – di band del calibro di The Offspring, The Cure, Misfits, Muse, Afi, Ska P, NOFX, Pennywise e The Vandals. Nel 2008 vengono premiati al MEI come “miglior punk rock band italiana nel mondo”. Concreti, determinati e interessati a cantare i temi etici e le storie vere, i The Sun amano concentrarsi su “ciò che conta veramente”, sulle esperienze tangibili e quotidiane che formano l’individuo nel suo cammino di vita. Questa necessità di dare un taglio sempre più positivo e solare alla propria musica coincide anche con l’esigenza di evolversi dalle sonorità tipiche dell’hard rock-punk degli esordi, spingendosi verso un nuovo sound più immediato e orecchiabile. Inizia così la collaborazione con il produttore Maurizio Baggio, con il quale i The Sun scrivono e producono nell’arco di un anno oltre 30 brani che operano uno sguardo riflessivo sul giovane adulto che si confronta per la prima volta con la complessità della società moderna. “Spiriti del sole” – il primo album dei The Sun – viene pubblicato il 22 giugno 2010 e contiene 12 tracce. Dopo l’uscita dell’album la band viene chiamata per aprire due tappe italiane della leggendaria band britannica: i Deep Purple.

website

facebook

twitter

youtube

«Amici! Mi presento, sono Francesco Lorenzi, classe 1982. Sono musicista, autore e compositore ormai da vari anni e faccio parte di Note Legali come associato dall’estate 2009.
Conosco il valore del vostro tempo, perciò la mia testimonianza andrà al sodo.
Dal 1997 al 2009 ho suonato in tutta Europa e Giappone con la mia band The Sun (ex Sun Eats Hours), autoproducendo e licenziando a varie indie labels quattro album e due dvd. Ho inoltre supportato band come The Cure, The Offspring, Deep Purple, Afi, Vandals, NOFX, Ska P, Pennywise e molti altri. Nel corso di quegli anni più volte avevo avuto la necessità di affidarmi a qualcuno che fosse in grado veramente di tutelarmi, ma facendo parte del settore indipendente della musica underground era impensabile avere abbastanza denaro per assoldare avvocati di spessore (che nel nostro settore in Italia si contano sulle dita delle mani). Perciò per oltre 10 anni avevo gestito tutto da me, talvolta sbattendo la faccia addosso a dei muri. Poi, nel corso del 2009, avevo appena terminato di autoprodurre il quinto disco per i The Sun (per la prima volta sia in versione italiana che inglese). Mi ero accordato verbalmente con un manager e insieme avevamo ottenuto l’interesse di varie strutture discografiche e live (anche major). Non potevo più affidarmi solo alla mia esperienza indipendente perché il mondo della musica diventava (ed è) sempre più complesso, in più interfacciandomi con figure di un determinato livello aumentava esponenzialmente il rischio di sbagliare mosse. Sarebbe bastato sbagliarne una per rovinare anni di sacrifici e duro lavoro. Mi ero reso conto perciò della necessità di tutelare me stesso e le mie opere affidandomi a dei professionisti nel campo delle “regole” del settore musicale ma, come detto sopra, in Italia non conoscevo strutture legali di qualità alla portata del mio portafoglio. Avevo sentito parlare di Note Legali e mi misi in contatto con lo staff per capire se una semplice associazione senza scopo di lucro potesse veramente fornire dei servizi credibili e di alto livello. In quel periodo avevo ricevuto proposte da due major e da un management, perciò la necessità di tutelarmi diventava sempre più imminente.

Grazie al Cielo (in tutti i sensi!) parlando con i ragazzi di Note Legali mi resi conto di aver trovato persone in grado di coniugare l’etica lavorativa alla realizzazione di un sogno. Il loro lavoro era veramente al servizio di una passione genuina che ci accomunava: la Musica.

In Italia manca totalmente una politica a sostegno della cultura, in particolare del settore musicale. Questi ragazzi di Note Legali mi avevano dimostrato fin da subito che stavano supplendo a un mandato che dovrebbe essere istituzionale, visto l’alto valore etico di ciò l’associazione compie per cittadini musicisti.

Mi iscrissi e per 35 (TRENTACINQUE!!!) miseri euro ricevetti assistenza per comprendere a fondo ogni singola riga e virgola di tutti i contratti che mi erano stati sottoposti. Non solo, mi venivano dati gli strumenti per capire da me cosa fosse meglio fare per la mia situazione. Fatto sta che entrai in Note Legali per capire il significato di un contratto di management e, in poco tempo, avevo ricevuto tutte le informazioni necessarie anche per capire gli aspetti legati alla previdenza e alla messa in regola più conveniente della mia figura professionale, informazioni che gli enti statali spesso non sono in grado di fornire per mancanze di ogni genere e tipo. Afferrai dei concetti preziosi che mi aiutarono nei mesi successivi a siglare un accordo discografico, un contratto di management e uno di booking.

La mia testimonianza non vuol farvi pensare: “iscrivetevi a Note Legali e otterrete ciò che volete!”, ma certamente se avete talento e voglia di capire/conoscere/crescere, in questa associazione trovate persone esperte brillanti e illuminate che potranno aiutarvi a dare il vostro meglio in ciò che fate.

Penso di aver ragione nel pensare che Note Legali sia l’UNICA struttura in Italia a fornire questo tipo di servizio. Ho poi usufruito del servizio di deposito opere alla SIAE, nonché ricevuto tutte le informazioni per procedere al recupero dei miei diritti a compenso presso IMAIE. Quanto ho appreso mi ha permesso anche di capire il valore e l’utilità di una cooperativa di spettacolo, cui poi mi sono iscritto.

35 euro. Ragazzi, se questo non è un miracolo ditemi voi cos’è!

Auguro a tutti voi il meglio per i vostri sogni e i vostri progetti e… che la Musica protegga tutti noi :)»

Condividi