USA: Obama favorevole a un compenso per discografici e artisti per il diritto di pubblica esecuzione

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama appoggia ufficialmente presso il Congresso – nell’ambito di un più ampio pacchetto legislativo antipirateria – l’introduzione del “Performance Rights Act”, ovvero il riconoscimento di un compenso per i discografici e gli artisti per il diritto di pubblica esecuzione dei fonogrammi via radio. Infatti negli Stati Uniti questo diritto non è riconosciuto, al contrario di quanto avviene in altri paesi, Italia compresa.

Fonte: Dirittodautore.it

Condividi

Autore