Vendevano Cd falsi su eBay, condannati in venti

Si è conclusa con venti condanne, patteggiate intorno agli otto mesi e un’assoluzione, la vicenda che nel dicembre del 2007 vide il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Udine, svolgere una complessa indagine, delegata dal PM Lorenzo Del Giudice e relativa all’attività di commercializzazione di prodotti (video, audio, software), realizzate da una serie di persone residenti nella provincia friulana,attraverso il sito di aste eBay.
Nel corso dell’operazione furono sequestrati circa 600 mila file contenenti opere cinematografiche,musicali nonché programmi software tutti illecitamente commercializzati. Gran parte di tali opere risultavano ottenute con procedure di download illecite dalla rete internet con programmi di condivisione (così detti “filesharing”).
Uno dei soggetti coinvolti risultava detenere, nel disco fisso di un proprio elaboratore, oltre 130 mila file musicali, un vero è proprio store online abusivo. Nei confronti degli indagati furono anche verbalizzate sanzioni amministrative per svariati milioni di euro.

Fonte:dirittodautore.it

Condividi

Autore