Musica digitale: l’Antitrust indaga sulle strategie di Apple

Il Dipartimento di Giustizia americano ha aperto un’indagine su alcune pratiche di Apple nel mercato della musica digitale. In particolare, sono sotto osservazione presunte azioni di dissuasione rivolte da Apple nei confronti delle etichette intenzionate a siglare accordi di esclusiva per 24 ore con lo store Amazon.com, per il lancio dei nuovi prodotti.

Secondo quanto riportato nei giorni scorsi dal New York Times, Apple avrebbe infatti ritirato il proprio appoggio ai titoli in questione, col risultato di far saltare la suddetta vetrina promozionale di Amazon.

Fonte: Musica&Dischi

Condividi

Autore