Pappano: “L’Italia protegga la sua musica”

“L’Italia protegga la sua musica”. E’ il titolo dell’intervista al Direttore d’Orchestra Antonio Pappano pubblicata, qualche giorno fa, sul quotidiano Il Mattino, a firma Donatella Longobardi.
“La crisi economica e la recessione hanno imposto tagli un po’ ovunque. Però l’Italia in questo campo ha una tradizione molto importante. Non c’è Paese al mondo che abbia la sua ricchezza culturale”.
Poi il Maestro Pappano prosegue: “Non dobbiamo vivere solo del passato ma guardare al futuro e mettercela tutta, perchè la musica classica e l’Opera non sono cose polverose, da museo, ma arte viva, palpitante”.

Fonte: SIAE

Condividi

Autore