Skyrec e SCF: accordo sui diritti per la musica diffusa attraverso le radio instore

E’ stato siglato ieri l’accordo di collaborazione tra il gruppo leader nella realizzazione di Radio InStore e il consorzio che gestisce, per conto di artisti e produttori, la raccolta dei diritti per la diffusione in pubblico di musica registrata.
Il Presidente di SCF, Gianluigi Chiodaroli, e il Presidente di SkyRec, Enzo Palazzolo, hanno firmato un’intesa relativa alla riproduzione e alla messa a disposizione di brani musicali destinati alla pubblica diffusione negli esercizi commerciali, nel rispetto di quanto previsto dalla legge sul diritto d’autore (LDA 633/41 artt. 72 e 73).
L’accordo pone così fine ad anni di divergenze legali e segna l’inizio di una partnership per collaborare alla promozione e allo sviluppo delle rispettive aree di competenza.
“Siamo molto soddisfatti dell’intesa raggiunta con SkyRec che, grazie a questo accordo, completa il profilo della propria offerta, organizzando palinsesti musicali nel rispetto dei diritti di artisti e produttori”, commenta Gianluigi Chiodaroli, Presidente di SCF.
“Questo accordo ci permetterà di sviluppare tutte le aree relative all’utilizzo di musica destinate alla realizzazione di media per la comunicazione InStore, in armonia e nel rispetto di quei diritti tutelati da SCF per le case discografiche. È un passo importante perché ristabilisce la necessità di lavorare in partnership e favorisce lo sviluppo di un’attività innovativa per tutto il mercato InStore”, commenta Enzo Palazzolo, Presidente di Skyrec.
Questo importante passo avanti porterà sicuramente ulteriore sviluppo al percorso segnato nell’ultimo anno da SkyRec che vede un exploit da parte dell’azienda su tutte le attività di comunicazione sul retail esteso in Italia.

Fonte: SCF.

Condividi

Autore