Download illegali: aumenta il rischio virus

Secondo una indagine di McAfee, la società leader nella protezione dei sistemi informatici, sono in aumento i rischi per gli utenti Internet che navigano alla ricerca di file musicali o di film da scaricare gratuitamente dalla rete: sono molti infatti i siti-trappola, che conducono a pagine web che infettano il computer con virus informatici.

Come riporta l’agenzia Ansa, la ricerca “Digital Music & Movies Report: the true cost of free entertaiment” sottolinea come i rischi di infezione aumentino quando si digitano le parole “gratis” o “free” durante la ricerca di suonerie o file Mp3. Sono inoltre in crescita le minacce associate a siti che pubblicizzano scaricamenti gratuiti di film, fiction e sport: il 12% dei siti che distribuiscono contenuti non autorizzati diffonde malware, mentre il 7% ha connessioni con vere e proprie organizzazioni criminali.

Fonte: SIAE

Condividi

Autore