“Il diritto d’autore e la SIAE. Vivere facendo i compositori” 

Dopo il successo riportato anche dal secondo incontro, tenutosi lo scorso 27 giugno, con l’editore e produttore musicale toscano Andrea Sbaragli, tornera’ sabato 4 luglio, a partire dalle 14:30, al Conservatorio Venezze, l’avvocato Andrea Marco Ricci, presidente dell’associazione Note Legali di Bologna, gia’ protagonista del primo appuntamento di maggio dedicato alla fiscalita’ ed alla previdenza nel settore della musica. Ma in questa occasione, sempre nell’ambito del corso di Contrattualistica dello Spettacolo, coordinato dal docente del Dipartimento Jazz Claudio Dona’, Ricci parlerà della tutela del diritto d’autore, soprattutto in relazione alla SIAE, l’organismo che in Italia protegge in esclusiva compositori e gli autori che operano nel settore musicale. Si parlerà sia dei principi che regolano il diritto d’autore, dei modi per tutelare le proprie creazioni, che della gestione collettiva di questi diritti, che in Italia viene affidata alla SIAE, ma anche dei problemi concreti che si trovano ad affrontare tutti i giorni i musicisti.

Da come depositare un’opera a come dividere i compensi fra gli autori, da come questi vengono ripartiti in Italia dalla SIAE, ma anche del moltiplicarsi in questi ultimi anni di gestioni alternative (Creative Commons, Soundreef), che sempre più cercano di far concorrenza alla SIAE.

Condividi

Autore

NoteLegali

Note Legali, Associazione italiana per lo studio e l'insegnamento del diritto della musica, è una associazione senza scopo di lucro nata con lo scopo principale di insegnare a musicisti, operatori del settore e appassionati, i diritti di chi fa musica. Fondata a Bologna nel 2006, è la più importante struttura no profit italiana di formazione e consulenza legale in ambito musicale, con associati di ogni regione e di ogni livello professionale.