Indennità INPS per i lavoratori autonomi prevista dal Cura Italia: domande dal 1 aprile con procedura semplificata

Nelle scorse ore l’Inps ha comunicato che le domande di accesso al bonus previsto per i lavoratori dello spettacolo (e per le altre categorie interessate) previsto dall’Art. 38 del decreto Cura Italia saranno inoltrabili attraverso il sito dell’Istituto a partire da mercoledì 1 aprile.

INPS ha inoltre fornito indicazioni sia sulla modalità semplificata di invio on line delle domande sia in merito alla nuova procedura di emissione del Pin dispositivo tramite riconoscimento a distanza.

L’accesso semplificato è consentito esclusivamente per le domande di prestazioni inerenti all’emergenza Coronavirus, che riguardano anche i lavoratori dello spettacolo. Tale modalità consente ai cittadini di compilare e inviare le specifiche domande di servizio inserendo solamente la prima parte del PIN, ricevuto via SMS o e-mail, dopo averlo richiesto tramite portale o Contact Center.

La richiesta del PIN può essere effettuata attraverso i seguenti canali:

  • sito internet www.inps.it, utilizzando il servizio “Richiesta PIN”;
  • Contact Center, chiamando il numero verde 803 164 (gratuito da rete fissa), oppure 06 164164 (a pagamento da rete mobile).

Una volta ricevute (via SMS o e-mail) le prime otto cifre del PIN, si possono immediatamente utilizzare in fase di autenticazione per la compilazione e l’invio della domanda.

L’Istituto ha reso noto che sta predisponendo anche una nuova procedura di emissione del PIN con il riconoscimento a distanza, gestita dal Contact Center, che consentirà di ottenere in un unico processo da remoto, un nuovo PIN con funzioni dispositive senza attendere gli ulteriori 8 caratteri del PIN che ordinariamente venivano spediti tramite il servizio postale. Si attendono aggiornamenti con maggiori dettagli operativi e la data di avvio del servizio.

Per eventuali chiarimenti sulle modalità di richiesta e gestione del proprio PIN, INPS invita a fare riferimento alle informazioni contenute sul sito a questo link.

Ricordiamo inoltre che ai fini della richiesta di accesso al fondo restano valide le modalità di autenticazione al sito con PIN dispositivo rilasciato dall’Inps, SPID di livello 2 o superiore, Carta di Identità Elettronica 3.0 (CIE) e Carta Nazionale dei Servizi (CNS). Chi è in possesso di una qualsiasi delle elencate credenziali, potrà utilizzarle anche per l’inoltro delle nuove domande di prestazione introdotte dal decreto.

Condividi

Autore

NoteLegali

Note Legali, Associazione italiana per lo studio e l'insegnamento del diritto della musica, è una associazione senza scopo di lucro nata con lo scopo principale di insegnare a musicisti, operatori del settore e appassionati, i diritti di chi fa musica. Fondata a Bologna nel 2006, è la più importante struttura no profit italiana di formazione e consulenza legale in ambito musicale, con associati di ogni regione e di ogni livello professionale.