RTL 102.5 condannata al pagamento di oltre 1,4 milioni di euro

L’emittente radiofonica RTL 102.5 è stata condannata dal Tribunale di Milano al pagamento di € 1.414.644,98 a titolo di compensi ex art. 73 della legge sul diritto d’autore a favore del consorzio SCF (che rappresenta le case discografiche).

La controversia era stata promossa da SCF nel 2009 nei confronti dei principali network nazionali, con i quali ad esclusione di RTL 102.5, aveva in seguito raggiunto un accordo.
Nel corso del giudizio è stata confermata la legittimazione sostanziale e processuale di SCF ed è stato stabilito che in difetto di diversi accordi tra le parti, la misura del compenso per l’utilizzazione diretta del disco o di analogo apparecchio dovuto al produttore, ai sensi dell’art. 73 L.A., è commisurata al 2% degli incassi riferibili a tale utilizzazione.
I giudici milanesi hanno provveduto all’individuazione dell’effettivo importo da corrispondere ai produttori discografici consorziati e mandanti di SCF.

Si tratta sicuramente di una decisione importante per il valore che la musica ricopre nell’ambito della programmazione radiofonica” – Ha affermato il Presidente di SCF, Enzo Mazza, ribadendo anche la disponibilità della collecting dei discografici a negoziare con RTL un accordo che risolva l’attuale contenzioso.

Fonte: www.dirittodautore.it

Condividi

Autore

NoteLegali

Note Legali, Associazione italiana per lo studio e l'insegnamento del diritto della musica, è una associazione senza scopo di lucro nata con lo scopo principale di insegnare a musicisti, operatori del settore e appassionati, i diritti di chi fa musica. Fondata a Bologna nel 2006, è la più importante struttura no profit italiana di formazione e consulenza legale in ambito musicale, con associati di ogni regione e di ogni livello professionale.