Scaduta la convenzione SIAE/Enpals, ora anche l’Inps è sportello Enpals

L’Inps, con messaggio n. 24707 del 30 dicembre 2011, ha comunicato che, in attesa di valutazioni circa l’opportunità di prorogare la convenzione sottoscritta tra Enpals e SIAE (scaduta il 31 dicembre 2011) sulla presenza di sportelli Enpals presso le sedi SIAE, le sedi Inps ricevono eventuali istanze presentate dalle aziende per l’assolvimento degli obblighi finalizzati alla corretta contribuzione alle gestioni pensionistiche gestite dall’Enpals. Quindi non si troverà più alcuno sportello Enpals presso le sedi SIAE.

Ciò significa che è possibile, per le aziende e lavoratori autonomi, consegnare presso le sedi Inps (oppure presso gli uffici Enpals) la documentazione cartacea che concerne quanto segue:
• immatricolazioni imprese;
• immatricolazioni attività;
• variazioni dati imprese;
• variazioni dati attività;
• immatricolazioni e variazioni dati anagrafici lavoratori dello spettacolo e dello sport professionistico;
• immatricolazioni lavoratori autonomi esercenti attività musicali;
• acquisizione delle richieste dei certificati di agibilità, anche senza obblighi contributivi, e rilascio degli stessi;
• immatricolazioni lavoratori stranieri in esenzione contributiva privi di codice fiscale e con obbligo di certificato di agibilità;
• ricezione, verifica ed acquisizione delle denunce contributive mensili unificate relative agli obblighi contributivi correnti;
• acquisizione richieste di attestazione di regolarità contributiva e controllo.

Fonte: Enpals.

Condividi

Autore