Il futuro di IMAIE: proseguono gli incontri organizzati dal CLLAIE

Dopo il successo dell’incontro organizzato a Roma il 19 ottobre scorso, che ha visto l’adesione di oltre 300 partecipanti, proseguono le iniziative promosse dal Comitato Liberi Lavoratori e Artisti IMAIE per discutere del futuro dell’Ente, a seguito della sua recente estinzione.

Il secondo appuntamento di incontro e confronto tra gli Artisti e i lavoratori IMAIE è previsto per sabato 31 ottobre, alle ore 16.00, presso il Teatro Vittoria di Roma (Piazza S. Maria Liberatrice, 8). Anche per questa occasione gli organizzatori auspicano una vasta partecipazione, data l’importanza del percorso intrapreso: si ritiene infatti che solo un serio e democratico ragionamento che coinvolga attivamente tutte le parti in causa possa portare a risultati soddisfacenti, e alla formulazione di una proposta condivisa, migliorativa ed efficace per il futuro della gestione dei diritti connessi.

I primi passi di questo percorso sono già stati compiuti, e grazie alla partecipazione di artisti, lavoratori, politici, istituzioni e stampa si è aperta la discussione, che ha finora portato alla stesura di una lettera indirizzata al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali On. Sandro Bondi, e all’elaborazione di una bozza di documento programmatico per il nuovo soggetto giuridico a tutela dei diritti degli artisti interpreti esecutori.

Ancora una volta Note Legali invita i propri associati, e tutti gli artisti interessati, a partecipare all’incontro, dando il proprio contributo alla configurazione delle proposte per il futuro.

Per essere informati, avere accesso alla documentazione, entrare in contatto con gli esperti del settore, partecipare al forum, e far sentire la propria voce, è possibile registrarsi al sito www.cllaie.it, o seguire il blog del CLLAIE all’indirizzo http://lavoratorimaie.wordpress.com.

Condividi

Autore