Diritto d’autore: bozza di legge UE per risolvere il value gap

Si parla di diritto d’autore alla Commissione Europea: in analisi la spinosa questione del value gap, la disparità retributiva nella ripartizione del diritto d’autore dovuta all’inquadramento legale di piattaforme di media sharing come Youtube, che porta i colossi del Web a negoziare unilateralmente con i titolari del copyright le percentuali sulle quote di utili. Secondo l’agenzia Reuters, la Commissione avrebbe approntato una bozza di legge, che verrà sottoposta a discussione in parlamento a metà del mese prossimo. Secondo le prime indiscrezioni di stampa, il disegno di legge dovrebbe prevedere l’obbligo da parte delle piattaforme di firmare un accordo con i titolari del diritto d’autore delle opere caricate sulle stesse che “rifletta il valore economico dell’uso dei contenuti protetti da copyright“.

Contattato da Billboard, il portavoce della commissione Christian Wigand, pur non confermando i dettagli della bozza riferiti dalla Reuters, ha spiegato come l’intento delle autorità europee, nel ridefinire nel norme sul diritto d’autore nell’ambito del Mercato Unico Digitale, sia quello di “riconoscere (i titolari dei diritti d’autore) come investitori in contenuti e offrirgli una posizione più forte nei negoziati con gli altri attori operanti sul mercato“.

 

Fonte: Rockol

Condividi

Autore

NoteLegali

Note Legali, Associazione italiana per lo studio e l'insegnamento del diritto della musica, è una associazione senza scopo di lucro nata con lo scopo principale di insegnare a musicisti, operatori del settore e appassionati, i diritti di chi fa musica. Fondata a Bologna nel 2006, è la più importante struttura no profit italiana di formazione e consulenza legale in ambito musicale, con associati di ogni regione e di ogni livello professionale.